Fondazione Paola Frassi | M*a*s*h | Lunedì 12 Febbraio ore 20:15
22911
single,single-post,postid-22911,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-6.9,wpb-js-composer js-comp-ver-4.4.3,vc_responsive
 

M*a*s*h | Lunedì 12 Febbraio ore 20:15

MASH

24 gen M*a*s*h | Lunedì 12 Febbraio ore 20:15

Il cineforum sulla Guerra Fredda continua con la proiezione del film M*a*s*h Lunedì 12 Febbraio 2018. Vi aspettiamo in corso Magenta 42 (citofono 50) alle ore 20:15. Ci introduce alla visione Matteo Sacchi, giornalista de Il Giornale.

 

M*A*S*H è un film ambientato in un Mobile Army Surgical Hospital, ovvero un’unità mobile medica e chirurgica utilizzata dagli USA in diversi conflitti bellici. In questo scenario cupo e tragico hanno luogo le spassose e grottesche vicende del personale medico inviato sul posto.

Tre chirurghi si evidenziano per le loro eccellenti capacità sul lavoro, ma anche per un’innata passione per lo scherzo e per la ribellione verso qualsiasi tipo di disciplina; il loro carattere li porterà così a prendersi gioco di chiunque vada contro il loro modo di vivere anticonformista, compresi i propri superiori.

M*A*S*H diretto nel 1970 da Robert Altman è un vero e proprio inno all’antimilitarismo che, sotto le mentite spoglie di una commedia comica scuote dalle fondamenta la società americana e il suo sistema di valori.

Anche se veniamo avvisati che ci troviamo durante la Guerra di Corea negli anni ’50, fin dai primi minuti è chiaro a chiunque che i riferimenti espliciti sono invece il conflitto del Vietnam e la situazione politica e sociale del tempo.

Il film fotografa in maniera cinica e irriverente la società americana del tempo: vengono rovesciati tutti gli stereotipi utilizzando i personaggi per fare satira e distruggere dogmi apparentemente inattaccabili.

No Comments

Post A Comment